Clinica della mano

Chirurgia, servizio ambulatoriale, riabilitazione e tutori su misura

Clinica della Mano Ortofisiocenter Prof. Giorgio Pajardi
Dott.ssa Margherita Di Stazio
Prof. Giorgio Pajardi

La Clinica della mano è un progetto congiunto medico-fisioterapico nato per supportare e rafforzare nella nostra amata regione una branca specialistica, a tutt’oggi ancora poco rappresentata e non pienamente conosciuta dalla popolazione campana.

Nella fattispecie tale ambizioso progetto è frutto della collaborazione della Dott.ssa Margherita di Stazio, titolare del Centro Ortofisiocenter sito in Lago PatriaGiugliano in Campania e riconosciuto Centro di fisioterapia specializzato in riabilitazione dell’arto superiore e posturologia con metodica Mezieres, e dal Prof. Giorgio Eugenio Pajardi, Direttore della U.O.C. Chirurgia della mano dell’IRCCS Multimedica di Milano e Direttore della Scuola di Specializzazione in Chirurgia Plastica, Ricostruttiva ed Estetica dell’Università degli Studi di Milano, ex Presidente della Società Italiana di Chirurgia della Mano (dal 2011 al 2013) e Responsabile del Master Universitario Italiano in Chirurgia e Riabilitazione della Mano per la formazione di specialisti del settore, con un curriculum professionale di circa 200 pubblicazioni e oltre 20.000 interventi nella sua lunga carriera.

Il Prof. Pajardi presta servizio ambulatoriale presso il Centro Ortofisiocenter, in collaborazione con uno staff di Chirurghi della mano presenti in pianta stabile nel territorio campano, diagnosticando e trattando la totalità delle patologie inerenti mano, polso e gomito, raggiungendo l’eccellenza nella patologia malformativa e disabilità funzionali di arto superiore e inferiore dei bambini (sindattilia, simbrachidattilia, polidattilia, agenesia, camptodattilia, epidermolisi bollosa, ipoplasie, artrogriposi, ecc), nella chirurgia del plesso brachiale e del sistema nervoso periferico nonché nel campo della microchirurgia ricostruttiva, proponendo le soluzioni ricostruttive più avanzate per l’arto superiore (dal trasferimento microchirurgico di porzioni di tessuto cutaneo alla ricostruzione delle dita della mano con dita del piede).

Ambulatorio Prof. Pajardi Ortofisiocenter

Si tratta di procedure ad alta specializzazione che richiedono un ambiente protetto per la loro realizzazione ma che consentono di ottenere risultati sino a pochi anni fa poco credibili. L’attività chirurgica è svolta in prevalenza presso l’IRCCS Multimedica di Milano e supportata dalla sua equipe di chirurghi della mano presenti in pianta stabile in Campania quale naturale continuum del trattamento medico-chirurgico.
È uno dei maggiori esponenti nel panorama nazionale nella Chirurgia della Mano pediatrica, occupandosi di delicati interventi di malformativa e disabilità funzionali di arto superiore e inferiore dei bambini (sindattilia, simbrachidattilia, polidattilia, agenesia, camptodattilia, epidermolisi bollosa, ipoplasie, artrogriposi, ecc).
Ha rappresentato uno dei fondatori della Scuola Italiana di Chirurgia della mano, branca specialistica che si occupa di problematiche di mano, polso e braccio nei sui diversi distretti. Il successo terapeutico di tale branca risiede nella stratta collaborazione con un team dedicato di fisioterapisti e terapisti occupazionali che prendono parte al percorso terapeutico, sia esso conservativo o chirurgico, a seconda dei quadri.

Clinica della mano: Dalla Chirurgia alla riabilitazione completa

Dott. Mario Paracuollo

La Chirurgia della Mano è una disciplina complessa e multifattoriale, che spazia dalla traumatologia della mano alle più comuni patologie degenerative di cui affetta una buona porzione della popolazione, pertanto la gestione di queste condizioni richiede una stretta sinergia tra il Chirurgo della mano, ovvero colui che per primo inquadra il problema e ne definisce il più appropriato percorso di cure, e il Terapista della mano altamente specializzato nella Riabilitazione del distretto superiore.

Nella clinica della mano il percorso clinico comincia dalla valutazione specialistica del paziente in ambulatorio e la conseguente presa in carico sul piano terapeutico ed assistenziale da parte dello staff fisioterapico coordinato dalla Dott.ssa Di Stazio, staff composto da fisioterapisti altamente specializzati nella riabilitazione dell’arto superiore, con competenze comprovate dal conseguimento del Master Universitario Italiano in Chirurgia e Riabilitazione della Mano.

La gestione chirurgica del paziente, qualora prevista in funzione della diagnosi formulata, è svolta in parte sul territorio campano, grazie allo staff di chirurghi della mano altamente qualificati, assistenti del Prof. Pajardi, ed in parte presso il Centro IRCCS Multimedica di Milano dal medesimo diretto, specialmente per patologie di un certo rilievo e complessità interventistica ed assistenziale.

Clinica della mano: Percorsi terapeutici per ogni problematica ed elettromedicali moderni

Riabilitazione della mano Ortofisiocenter
Riabilitazione della mano

Frutto di questa collaborazione è la stesura di un Protocollo Riabilitativo, di volta in volta ridiscusso tra il sanitario e il terapista, potendo spaziare dal confezionamento di un tutore nei casi di viva sintomatologia dolorosa all’applicazione di correnti TENS alla mobilizzazione attiva e passiva della mano fino al potenziamento muscolare con apparecchiature elettromedicali. Tale protocollo viene ad ogni incontro condiviso con il paziente, che è il protagonista del percorso terapeutico perché è colui che deve modificare uno schema motorio errato oppure recuperare una corretta mobilità della mano.

Gli strumenti a disposizione del terapista sono molteplici, includendo: tutori, terapia manuale fisica, elettromiostimolazione, TENS, taping e bendaggi funzionali, metodi anti-edemigeni, modulazione della propriocezione e posturologia correttiva.

La competenza e professionalità del terapista della mano è di saper adottare il più opportuno di questi trattamenti in funzione dello stato della patologia, che può essere sempre diverso ad ogni incontro riabilitativo, e la vera chiave del successo di tale percorso è la continua e giornaliera discussione dei casi con il chirurgo della mano, per una presa in carico del paziente a 360°.

Altro elemento di prestigio per il Centro è la dotazioni di strumentari elettromedicali e di terapia fisica, che spaziano dalla elettromiostimolazione alla TENS, dalla Tecarterapia alla Laserterapia Yag, associati a trattamenti con taping e bendaggi funzionali, metodi anti-edemigeni, modulazione della propriocezione e posturologia correttiva.

Clinica della mano: Tutori custom-made ( su misura)

Tutori su misura Ortofisiocenter
Realizzazione tutore su misura
Clinica della mano: Tutori su misura e costruiti in loco
Dott. Francesco Taormina

Il Prof. Pajardi con la sua equipe di giovani chirurghi della mano presta servizio ambulatoriale presso lo Studio di Fisioterpia Ortofisiocenter in Giugliano in Campania, supportato e coadiuvato dalla titolare la Dott.ssa Margherita di Stazio, unico nel settore per il confezionamento di tutori “custom-made”, ovvero a misura del paziente, tutori in materiale termoplastico sagomati a dimensione dell’arto superiore, e tale presidio terapeutico è indicato per il trattamento di patologie infiammatorie (tendenti e tendinopatie, neuropatie infiammatorie, patologia artrosica ed artritica) e traumatiche (fratture e lesioni legamentose, distorsioni ed esiti di lussazioni articolari) come anche per la gestione post-operatoria dei pazienti, secondo indicazione del chirurgico curante.

Problematiche dell’arto superiore (spalla, gomito)

Visite ortopediche Ortofisiocenter Dott. Andrea Coscione
Dott. Andrea Coscione

Infine presso l’Ortofisiocenter presta il suo servizio ambulatoriale il Dott. Andrea Vittorio Coscione, afferente all’equipe di Chirurgia della Spalla del Prof. Russo della Clinica “Pineta Grande” di Castel Volturno, Centro di riferimento nazionale per il trattamento delle patologie di spalla e gomito; il servizio prestato dal Dott. Coscione reca un valore aggiunto al progetto poiché fornisce completezza nella gestione delle problematiche dell’arto superiore in toto, partendo dal concetto fisiopatologico di concatenazione dei distretti rachide cervicale, spalla e mano.

In definitiva il Centro della Mano si auspica di dare prestigio alla branca clinico-terapeutica di Chirurgia della Mano e dell’Arto superiore e di divenire un punto di riferimento regionale per la salute del cittadino.